Vai al contenuto

Canne

Quando in un ragazzo, o in un adulto, germoglia il desiderio di darsi alla pesca sportiva, la prima domanda è: con che tipo di canna comincio?
La risposta, ovviamente, dipende dal tipo di pesca con cui si vuole cominciare, e all'ambiente al quale vogliamo dedicare le nostre attenzioni. La canna per l'alborella è una cosa, quella per la carpa un'altra. Ci sono poi i criteri per la spesa: le canne possono costare dieci euro ma anche diverse centinaia di euro.
È ovvio che volendo a poco a poco spaziare su diversi generi di pesca e su diversi pesci a cui dedicarsi, bisognerà arrivare ad avere più di una canna: non si può pensare, per esempio, di impiegare la canna che ci siamo procurati per la passata leggera anche in quelle serate che vogliamo dedicare alla pesca all'anguilla o negli afosi pomeriggi in cui andar dietro a tinche e carpe.